Norcineria Alto Nera | Castelsantangelo sul Nera (MC)

Gregorio Ceccarelli della Norcineria Alto Nera di Castelsantangelo sul Nera (MC)

Nel centro storico di Castelsantangelo sul Nera, in provincia di Macerata, in molti ricordano la Norcineria Alto Nera, una tradizione tramandata di generazione in generazione. Le scosse di ottobre 2016 hanno reso inagibile il laboratorio, il negozio di 100 metri quadri, così come gli appartamenti e il bed and breakfast “La brezza del parco”.

Gregorio e Maria, che gestiscono l’attività insieme alla figlia Eleonora e al socio Giulio, si sono trovati ad affrontare una situazione difficile e a lasciare il paese. «Abbiamo affittato uno stabilimento a Monte San Vito, vicino Jesi, per continuare la produzione – racconta Gregorio – Per fortuna avevamo già un magazzino e un negozio a Campocavallo di Osimo da 10 anni e ci siamo appoggiati lì».

Proprio poco tempo fa, il 5 agosto 2018, la Norcineria Alto Nera è tornata a Castelsantangelo, con grande soddisfazione ma anche con tanti sacrifici e spese importanti: «In estate ci ha aiutato molto la riapertura della strada per Castelluccio, che però, sembra, sarà di nuovo chiusa a partire da ottobre. A Castelsantangelo prima c’era gente, anche tanti turisti, adesso dobbiamo portare fuori i nostri prodotti, in negozi e, soprattutto, supermercati – continua – In paese ci sono 46 casette con tante persone anziane, saremo in tutto 80 provenienti da 7 frazioni diverse». Anche Gregorio e Maria sono tornati in paese e vivono in una SAE.

Gregorio sottolinea la grande solidarietà che li ha aiutati ad andare avanti e che ha permesso di sperare ancora in un’attività nata nel 1989, ma che, in realtà, proviene da molti anni prima: la tradizione del norcino era di famiglia. A raccontarlo un’attrezzatura da lavoro del Novecento che apparteneva al nonno esposta in negozio.

Alla Norcinera Alto Nera troverete quindi attenzione ad «una tradizione secolare e carni di qualità, salumi di pregio che profumano di boschi e di quercia, insaporiti con essenze montane, formaggi locali ed altri prodotti genuini. Salami, capocolli, salsicce, prosciutti, guanciali e lonzini, la “cardosella”, il salame aromatizzato al ginepro, e il principe degli insaccati: il ciauscolo, un salume spalmabile marchio IGP dal 2009, dal gusto saporito ma delicato, frutto di un impasto macinato di pancetta, spalla e rifilature di prosciutto e di lonza».

Dal cuore dei Sibillini al cuore delle Marche, la Norcineria Alto Nera è presente anche in provincia di Ancona, con un suo punto vendita a Campocavallo di Osimo lungo la Strada Statale Jesina.

Per informazioni e contatti, visita il sito e la pagina Facebook della Norcineria Alto Nera.

Domenica 7 ottobre saremo con Gregorio e Maria alla Norcineria per un pranzo in occasione dell’ultimo evento del nostro progetto “Marche: un’impresa che riparte”. Per saperne di più, visita questa pagina.