Azienda Agricola Biologica Maggi&Vecchioni | Serrapetrona (MC)

Yuri e Luisa

A decidere i tempi di questa intervista è stato il lavoro nei campi, quello della trebbiatura e le tante cose da fare in un’azienda agricola. Insomma, il giovanissimo imprenditore agricolo che abbiamo rincorso per un’intervista, o era con il bestiame, o sul trattore o sulla mietitrebbia! Ma lui, così come tutta la sua famiglia, è una persona estremamente accogliente, entusiasta e disponibile. Alla fine, tra i nostri (a complicare le cose ci siamo messi anche noi!) e i suoi, di impegni, ci siamo finalmente ritrovati a un tavolo a chiacchierare.

Vi presentiamo Yuri Maggi, 25 anni, dell’azienda agricola biologica Maggi&Vecchioni di Serrapetrona, in provincia di Macerata. L’azienda si trova sulle colline dell’alto maceratese, in località Case Sparse di Borgiano. Qui si allevano animali, come i bovini e i suini, e si coltivano cereali e legumi con rigoroso metodo biologico. La filosofia di questa azienda si basa sulla “diversificazione dei prodotti creando un connubio di colture e allevamenti che si integrano tra loro. La terra è un bene che deve essere custodito con equilibrio. Non va sfruttato per non impoverirlo, ma soprattutto per rispettare gli esseri che da questo bene traggono nutrimento, persone comprese”.

Yuri – che gestisce l’azienda con papà Luigi, mamma Luisa e con l’aiuto del fratello Jonathan – ci racconta che l’azienda è nata all’inizio degli anni Sessanta: «Mio nonno ha acquistato questa terra nel 1963. All’inizio è partito un progetto che prevedeva solo vitelloni da macello, poi piano piano siamo cresciuti. Nel 2000 abbiamo realizzato la stalla che oggi conta circa 50 capi di bovini, nel 2001-2002 abbiamo fatto il laboratorio di trasformazione per arrivare direttamente al cliente e abbiamo deciso – su consiglio di un veterinario – di provare ad aumentare i maiali. Prima ne avevamo 6-7 per la famiglia, oggi ne sono circa 60».

Dalle parole di Yuri scorrono passione e competenza. Dai prodotti autenticità e sapori di una volta. Tutto questo potete viverlo direttamente di persona recandovi presso l’azienda dove troverete un punto vendita sempre aperto.

Yuri Maggi

Yuri ci racconta anche che «l’azienda, nel 2008, è stata la prima nelle Marche a presentare un sacchetto di farina sottovuoto» e che «abbiamo sempre cercato di rispondere alle esigenze di mercato». L’azienda è autonoma quasi su tutti i fronti e, da tre anni, possono contare anche sulla pala eolica, un investimento importante per essere autonomi a livello energetico.

Il grande lavoro di questa famiglia è stato riconosciuto anche da riviste nazionali come Bell’Italia, Dove, Cucina Moderna.

Anche Serrapetrona, comune dove si trova l’azienda, è stato colpito dal sisma e ha dovuto affrontare molte difficoltà, che perdurano ancora oggi. «Oltre alle numerose problematiche con la burocrazia, il danno più grande riguarda l’indotto economico – continua Yuri – L’economia si è fermata per l’instabilità economica e demografica. Le persone oggi non sanno più cosa verrà domani, quindi limitano le spese e, inoltre, sono tanti quelli che se ne sono andati». In questo momento il problema è anche un altro. Subito dopo il terremoto, l’Italia si è dimostrato un paese generoso e solidale, in tantissimi sono stati vicino all’azienda di Yuri, così come ad altre aziende, ma, ora che la luce dei riflettori si è affievolita, «iniziamo a vedere i primi disagi. Prima, con la solidarietà, abbiamo tamponato il mercato che stava cambiando perchè le persone se ne erano andate. Oggi non è più così. Inoltre, proprio grazie alla solidarietà, il fatturato di fine 2016 non ha registrato un brusco calo. Quindi non siamo potuti rientrare in alcune agevolazioni statali che ci avrebbero aiutato da qui a cinque anni». A rendere le cose più difficili, oltre alle scosse, anche la neve del 2017 che ha provocato non pochi problemi.

Ma la famiglia Maggi&Vecchioni ha reagito e continua a farlo, accogliendo anche tante proposte per promuovere la nostra regione. In questa famiglia abbiamo trovato una grande tenacia e un legame forte con il territorio, elementi che ci hanno spinto a organizzare un evento il 30 settembre, in occasione del quale abbiamo visitato l’azienda e degustato i loro prodotti che hanno conquistato tutti i partecipanti!

Mi raccomando, andate a trovarli!

Per saperne di più, visita il sito dell’azienda agricola biologica Maggi&Vecchioni.

L’evento del 30 settembre organizzato dall’associazione Con in faccia un po’ di sole